Trovare lavoro in una startup: 5 risorse online per conoscere nuove opportunità

start-up

Lavorare per una startup innovativa può essere molto stimolante: l’ambiente è generalmente più aperto alle nuove proposte e all’acquisizione di soluzioni migliorative rispetto alla realtà delle grandi imprese tradizionali, a volte più soggette alla rigidità dell’organigramma e alle divisioni di ruoli e competenze. Grazie al web trovare opportunità anche nelle giovani realtà innovative è diventato più semplice: Chefuturo.it suggerisce 5 utili risorse online per chi è a caccia di opportunità nelle startup (laddove per “startup” si fa riferimento anche a colossi dell’innovazione come Airbnb, Dropbox, Pinterest), soprattutto all’estero.

StartupSort è un motore di ricerca che classifica le startup di tutto il mondo a seconda del loro tasso di crescita: in tal modo puoi scegliere se candidarti per lavorare in una realtà più solida o in una startup più giovane.

Grazie alla piattaforma Lunchcruit è possibile sapere quali aziende organizzano occasioni conviviali per conoscere professionisti interessanti: un ottimo modo per fare rete, conoscere l’ambiente e le dinamiche di un’azienda nella quale ti piacerebbe lavorare.

Stack Overflow è un portale dedicato all’incontro tra domanda e offerta di lavoro su cui vengono pubblicati migliaia di annunci per profili tecnici (soprattutto programmatori) in tutto il mondo. È possibile filtrare la ricerca per città, per posizione lavorativa, tecnologia o per caratteristiche del rapporto di lavoro (contratto, tipo di collaborazione, etc).

Se hai sempre desiderato lavorare da casa, invece, su WeWorkRemotelytroverai solo offerte di aziende che cercano professionisti che lavorino da remoto. Si tratta soprattutto di profili tecnici e tra i settori lavorativi disponibili ci sono “business”, “marketing”, “customer support” e molti altri.

Il portale Tyba, consente di trovare il posto di lavoro più adatto non solo a seconda delle competenze richieste ma anche in base a fattori più “qualitativi” come la grandezza dell’ambiente di lavoro, le tecnologie utilizzate, città, etc. Ogni azienda ha una scheda in cui leggere queste ed altre informazioni e trovare le opinioni di chi fa già parte del team di lavoro.